bando di concorso per le scuole di specializzazione medicina 2016

libro di preparazione al test di pediatria
libro di preparazione al test di pediatria.       info: [email protected]

 

Bando di concorso per le scuole di specializzazione medicina 2016

Pubblicato il bando per l’anno 2016, queste le date importanti e le novità.

La data di inizio delle attività didattiche per i medici immatricolati nell’A.A. 2015/2016 alle scuole di specializzazione di area sanitaria di cui all’Allegato 1  è  fissata al  1° novembre 2016.

La procedura di iscrizione on line al concorso è attiva da martedì 24 maggio 2016  e si chiude inderogabilmente alle ore 15.00 (fuso orario Italia) di martedì 7 giugno  2016. Ogni candidato può scegliere di partecipare alla selezione per l’ammissione ad un massimo di 3 tipologie di Scuola (non più di 2 per Area).

Novità  l’introduzione di requisiti aggiuntivi per partecipare all’assegnazione dei posti messi a concorso da varie istituzioni:  per l’assegnazione dei contratti aggiuntivi finanziati dalla provincia autonoma di Trento, dalla provincia autonoma di Bolzano e dalle regioni Basilicata, Campania,  Puglia, Veneto, Valle d’Aosta, Sicilia, Sardegna, e dalla Repubblica di San Marino è richiesto infatti il possesso di ulteriori  requisiti previsti dalle disposizioni dettate dalle stesse istituzioni interessate.

a) Prima parte della prova – parte generale (70 quesiti con 4 opzioni di risposta)
I 70 quesiti saranno riferiti ad argomenti caratterizzanti il corso di laurea in Medicina e Chirurgia ed inerenti la formazione clinica del percorso di studi.
b) Seconda parte della prova

  • Parte di Area (30 quesiti con 4 opzioni di risposta)

I quesiti sono definiti prevalentemente in relazione a scenari predefiniti a livello di Area, in modo tale che ad ogni scenario corrispondano da un minimo di 1 ad un massimo di 5 quesiti, con particolare riferimento alla valutazione di dati clinici, diagnostici, analitici nonché di dati epidemiologici. Tale valutazione è riferita, in particolare, alle materie riconducibili ai seguenti ssd fondamentali dell’Area di riferimento:

  • AREA MEDICA: MED/08 – Anatomia Patologica; MED/09 – Medicina Interna; MED/18 – Chirurgia Generale; BIO/14 – Farmacologia.
  • AREA CHIRURGICA: MED/08 – Anatomia Patologica; MED/09 – Medicina Interna; MED/18 – Chirurgia Generale; BIO/16 – Anatomia Umana.
  • AREA SERVIZI: MED/04 – Patologia Generale; MED/08 – Anatomia Patologica; MED/09 – Medicina Interna; MED/18 – Chirurgia Generale.
  • Parte specifica per tipologia di Scuola (10 quesiti con 4 opzioni di risposta)

Per la prova d’esame è attribuito un punteggio massimo di 120 punti, così suddivisi:

  • 70 punti per la prima parte della prova, costituita da 70 quesiti con 4 opzioni di risposta di cui 1 sola corretta;
  • 30 punti per la seconda parte della prova specifica di Area, costituita da 30 quesiti con 4 opzioni di risposta di cui 1 sola corretta;
  • 20 punti per la seconda parte della prova specifica per tipologia di Scuola, costituita da 10 quesiti con 4 opzioni di risposta di cui 1 sola corretta.

La prova si svolgerà secondo il seguente calendario:

Prova Data
Prima parte (comune a tutte le tipologie di Scuola) 19 luglio 2016  ore 12.00
Seconda parte – Scuole di AREA MEDICA 20 luglio 2016  ore 12.00
Seconda parte – Scuole di AREA CHIRURGICA 21 luglio 2016  ore 12.00
Seconda parte – Scuole di AREA DEI SERVIZI CLINICI 22 luglio 2016  ore 12.00

 

giovedì 11 agosto 2016 sono pubblicate sul sito riservato www.universitaly.it le graduatorie nominative per ogni tipologia di Scuola  – che tengono conto dell’ordine di preferenza espresso dal candidato sulle tre tipologie di Scuola prescelte – con l’indicazione, per ogni candidato, del punteggio ottenuto, della posizione in graduatoria con indicazione del relativo status, della sede universitaria in cui lo stesso si collocherebbe tenendo conto della posizione in graduatoria di tutti i candidati che lo precedono e delle relative preferenze di sede

 

Fonte: Decreto Ministeriale 20 maggio 2016 n. 313 Bando accesso medici alle scuole di specializzazione A.A. 2015/2016

Articolo puramente divulgativo fare riferimento sempre alle fonti ufficiali.

 

Precedente Carta italiana per la promozione delle vaccinazioni Successivo Punteggi minimi scuole specializzazione oncologia concorso 2015